Quanto ami il tuo lavoro?

Lo so, ho posto una domanda scontata. Ma lo è per davvero?

Trovo molti imprenditori che ancora oggi hanno un freno: non credono in ciò che fanno.

Almeno questo è ciò che penso, magari mi sbaglio ma non trovo altra spiegazione. E ti spiego perché.

Chi crede nella qualità del proprio lavoro, nella propria professionalità, nella propria esperienza, nella propria creatività, è ovvio che sia disposto ad investire per dimostrarlo, o no?

Sto dicendo cose strane?

Io credo molto nel mio lavoro, lo amo e miglioro ogni giorno.
Ma per farlo spendo molti soldi in corsi, masterclass, meeting formativi (viaggi e alberghi a mio carico), libri ecc. ecc.

Poi ci sono i soldi che investo in Advertising su Facebook per promuovere la mia attività.

Insomma, io sono un imprenditore che crede nel proprio lavoro e nella qualità che può offrire ai propri clienti, quindi ogni mese stabilisco un budget da investire.

Perché ti dico questo? Perché come ti dicevo all’inizio, trovo molti imprenditori dei settori più disparati che ancora non hanno pianificato degli investimenti di medio/lungo periodo da destinare al web-marketing.

Ora, dando per scontato che noi tutti sappiamo che per un’azienda essere fuori dal web vuol dire perdere opportunità (e lasciare campo libero alla concorrenza), per quale motivo non si investe?

L’unica spiegazione che mi sono dato è che forse, e dico forse, non si è convinti del proprio lavoro, si ha paura di mettersi in gioco.

E questo chiaramente non va bene, perché le dinamiche del web sono veloci e in continua evoluzione.

Se non ci credi tu nel tuo lavoro, è ovvio che non puoi aspettarti che ci credano gli altri, quindi in questo caso fai bene a non investire sul web.

Resta il fatto che ciò comporta una decisione: essere spettatore non pagante, ma anche non pagato.

Se vuoi darmi una tua opinione sono ben felice di accoglierla e confrontarmi, anche perché se oggi posso dire di essere un professionista, è perché lo sono diventato incontrando e confrontandomi con altri professionisti, esattamente come te.

A presto

Lascia un commento

Chiudi il menu